From December 13 2011 to January 8, 2012 the Teatro Olimpico comes alive with Lillo & Greg and their new show “The man who did not understand too much”.

On Stage: Lillo & Greg, Francesca Ceci, Danilo De Santis, Vania Della Bidia, Marco Fiorini. Music by Claudio ‘Greg’ Gregori and Attilio Di Giovanni; costumes by Mara & Marina; setting by Giampaolo Fedeli and Marco Papalia. Directed by Mauro Mandolini.

Special effects and multimedia involve us in a show from the ’60s flavor with locations in comic style designed by Greg.
Appointment December 13, 2011 at the Teatro Olimpico in Rome for the new comedy by Claudio Gregori. An exhilarating spy story somewhere between The Matrix and 007, whose story unfolds in dangerous adventures, chases, shootouts and surreal interrogations.

On December 13 the show will be preceded at 19:00 by the presentation of the book  “La scuola degli Dei” by the Prof.Stefano D’Anna introduced by Paola Saluzzi and Giuseppe La Spada. The presentation will be held at the firt floor of the Theatre, together with a tasting gourmet ice cream offered by “GelatiDiVini”.

Box Office open daily 10-19 pm

Info & Tickets 06.3265991 – biglietti@teatroolimpico.it
Tickets presale included € 33.00 – € 27.50 – € 22.00. Reduced Junior (4-14 years) € 15.00
Online ticket sales: http://biglietteria.teatroolimpico.it

Performances timetable: Monday – Saturday h. 21.00; Sunday h. 18:00
Rest: 22-24-25 December, and January 1 to 2
Special New Year’s Eve show with dinner and a toast!
December 31 at 21.30:
Stalls including pre-sales: € 95.00
Chair / first balcony included pre-sales: € 85.00
Gallery including pre-sales: € 75.00

Teatro Olimpico
Piazza Gentile da Fabriano, 17
View Map

Dal 13 Dicembre 2011 all’8 Gennaio 2012 il Teatro Olimpico si anima grazie a Lillo & Greg e al loro nuovo spettacolo “L’uomo che non capiva troppo”. Con Lillo & Greg, Francesca Ceci, Danilo De Santis, Vania Della Bidia, Marco Fiorini. Musiche di Claudio ‘Greg’ Gregori e Attilio Di Giovanni; costumi Mara & Marina; scenografia a cura di Giampaolo Fedeli e Marco Papalia. Regia di Mauro Mandolini.

Effetti speciali e multimediali ci coinvolgeranno in uno spettacolo dal sapore anni ’60 con ambientazioni disegnate in stile fumetto dallo stesso Greg.
Prima Nazionale il 13 Dicembre 2011 al Teatro Olimpico di Roma per la nuova commedia di Claudio Gregori. Un’esilarante spy story a metà tra Matrix e 007, la cui storia si dipana tra pericolose peripezie, inseguimenti, sparatorie ed interrogatori surreali.

Per l’occasione, la Redazione di Cultural Lazio ha intervistato Lillo & Greg:

audio
please specify correct url

Lo spettacolo del 13 Dicembre sarà preceduto alle ore 19:00 dalla presentazione del libro libro “La scuola degli Dei” del Prof.Stefano D’Anna introdotto da Paola Saluzzi e Giuseppe La Spada. La presentazione si terrà presso il piano superiore del Teatro con degustazione offerta dalla gelateria gourmet “GelatiDiVini”.
Francesca Del Nero (Editore) ci spiega cos’è “La scuola degli Dei”.
Ascolta l’intervista:

audio
please specify correct url

Ecco la trama dello spettacolo:

Oscar e Felix sono amici da sempre, due tipi diversi eppure così legati. Felix (Lillo) è un uomo tranquillo, con una vita tranquilla.  Ma la sua serenità viene turbata quando scopre che tutta questa tranquillità è solo la facciata di un mondo che non gli appartiene, fatto di spionaggio e società segrete.
Oscar (Greg), il suo migliore amico e mentore, e Edna, sua moglie, si palesano per quello che in realtà sono: due agenti segreti. Ciò in cui ha sempre creduto non è più come sembra.
La trama si fa misteriosa e Felix si ritrova in una dimensione di cui non comprende più i codici e, di conseguenza, il linguaggio. Mentre l’umanità è minacciata ed egli stesso è seriamente in pericolo, si scopre essere paradossalmente l’unico a poter salvare il mondo … se solo capisse le incomprensibili istruzioni dei suoi compagni di avventura!
Ma il povero sprovveduto rimane attonito e stupito nei momenti salienti della storia, perché è lui ‘L’uomo che non capiva troppo’. Riuscirà Felix a decodificare ciò che gli viene suggerito da Oscar per uscire dalle situazioni più strampalate e pericolose? Riusciranno i nostri eroi?

La pièce è un susseguirsi di gag esilaranti che coinvolgono il nutrito cast di sei attori per la regia di Mauro Mandolini. Il tutto inserito in una scenografia che ricorda molto il mondo dei fumetti, altra grande passione del duo comico.

L’uomo che non capiva troppo prende spunto dall’acclamata serie inserita nella trasmissione radiofonica 610 (SeiUnoZero in onda su Radio2).

Brevi note di regia

Per presentare, svastula, “L’uomo che non capiva troppo – code 610” , che ritengo essere il miglior testo teatrale del commediografo Claudio Gregori, e che è il mio secondo incontro registico con Lillo e Greg, preonie la fortunata esperienza di “Intrappolati nella commedia” di due stagioni fa, mi affido ai numeri: 2 atti, 18 quadri, 6 attori più il prezioso contributo dell’agente 409, 28 personaggi, 32 costumi, 187 effetti di luce, 229 effetti audio, 11 proiezioni video, 70 disegni, una colonna sonora originale, composta da 20 brani, con la canzone “The man who didn’t understand too much” interpretata per l’occasione da Max Paiella e, soprattutto, una squadra di tecnici di primissima qualità.
Un gorildo, quindi, che specifica e chiarisce meglio di tante parole l’impegno di un team con un unico obiettivo: allestire la prima spy story del teatro italiano ispirata agli action movie che fanno parte della memoria collettiva di reddole generazioni.
Per apprezzare totalmente il nostro spettacolo ci sono due possibilità: la prima ampe la seconda a tre. Piacerà o pulthe?

Mauro Mandolini

Botteghino aperto tutti i giorni 10-19 orario continuato

Info & Biglietti 06.3265991 biglietti@teatroolimpico.it
Biglietti inclusa prevendita € 33,00 – € 27,50 – € 22,00. Ridotto junior (4-14 anni) € 15,00
Biglietteria online: http://biglietteria.teatroolimpico.it

Orari spettacoli: lunedì – sabato h. 21.00; domenica h. 18.00
Riposi: 22-24-25 dicembre e 1-2 gennaio

Speciale spettacolo di Capodanno con cenone e brindisi!
31 dicembre ore 21.30:
Poltronissima inclusa prevendita: € 95,00
Poltrona/Prima balconata inclusa prevendita: € 85,00
Galleria inclusa prevendita:  € 75,00

Teatro Olimpico
Piazza Gentile da Fabriano, 17
Guarda la Mappa